Depressione

La depressione è una patologia psicologica estremamente diffusa che puo interessare tanto gli adulti, i giovani, gli anziani, quanto i bambini. Più di 264 milioni di persone soffrono di depressione in tutto il mondo, rappresentando la principale causa di disabilità nel mondo. (OMS, 2020)

Il Modello Breve Strategico come mostrato dai dati, ha un efficacia nell'estensione del problema e della sintomatologia del 75% con una media di 10 sedute. Il percorso terapeutico in una fase iniziale, porta il paziente al riconoscimento dei comportamenti che hanno perggiorato il problema; in seguito si abitua gradualmente a "rinunciare alla rinuncia" consentendogli di prendere in mano la sua vita. Di pari passo si lavora sulle emozioni negative tipiche della persona depressa. Infine si agisce sulle attività della vita quotidiana per riportare voglia di vivere e interesse.

La gravità e le esperienze specifiche variano da persona a persona, ma per la maggior parte, i sintomi includono: sentimenti di tristezza, lacrimazione, ansia, agitazione, insonnia o iperinsonnia, una perdita di interesse in attività piacevoli, o un cambiamento nell'appetito. Se non trattata, la depressione può peggiorare ed è spesso accompagnata da pensieri e sentimenti che la vita non vale la pena di essere vissuta.

Come l'ansia, la depressione è complessa e può essere causata da vari fattori, tra cui: vulnerabilità genetica, chimica del cervello, eventi di vita stressanti, problemi medici, squilibri ormonali (come nella depressione post-partum) e problemi di relazione.